Home
Finalità
Il Consiglio
Archivio eventi
Contatti

Odontoiatria convenzionale ed estetica dei tessuti circostanti il cavo orale. Metodiche per ottenere risultati ad alto impatto clinico
(Dott. Roberto RUFFA)

L'odierna odontoiatria contempla sempre più gli aspetti estetici dei tessuti circostanti il cavo orale. In una breve disamina si esporranno le possibilità di intervento dell’odontoiatra in questo settore di grande soddisfazione per il clinico e per il paziente . In particolare verranno esposte le metodiche ad alta tecnologia come il laser nell'ottenimento di risultati di notevole impatto clinico e le loro sinergie con l'odontoiatria convenzionale.

Gli ottavi inclusi per l’Odontoiatria: quali affrontare in sicurezza analizzando gli step critici
(Dott. Alberto MATERNI)

L'estrazione dei denti del giudizio è spesso considerata di appannaggio dei chirurghi maxillo facciali o comunque di ambiente ospedaliero, questo per le difficoltà intrinseche e per i rischi connessi. Infatti, l'intervento di estrazione del dente del giudizio crea stress nell'operatore che spesso preferisce demandare l’intervento. Conoscere a fondo l'anatomia chirurgica e topografica, leggere correttamente gli esami radiografici preoperatori sia tradizionali che tridimensionali, effettuare le dovute valutazioni cliniche, oltre a governare le tecniche chirurgiche più idonee al singolo caso, rende questo tipo di intervento di assoluta pertinenza dell'odontoiatra anche nel suo studio privato, potendo discriminare facilmente quali interventi affrontare serenamente e quali effettivamente demandare.

Rigenerazione ed ingegneria tissutale: passato, presente e futuro
(Dott. Alessandro LEONIDA)

Siamo invasi da nuove terapie che spaziano dall’ambito rigenerativo a quello implantologico, ed ognuna di queste terapie sembra rispondere ad una esigenza imminente del professionista. Ma è realmente così? I punti sicuri da cui bisogna partire sono i concetti fondamentali su cui si basa la terapia rigenerativa dei tessuti. Ci si sarebbe aspettato, in una evoluzione scientifica naturale, un impegno da parte dei ricercatori unito a quello dei clinici per spiegare tali teorie, e rendere sempre più sicuro il nostro operato. Così non è stato, o meglio, lo è stato solo parzialmente. Questo ha portato a trattare la cavità orale come porto franco, dove le regole della biologia, sovrane per tutto il resto del nostro corpo, sembrano non valere. A parere dell’autore, non dovremmo cercare giustificazioni cliniche per rendere plausibili alcune terapie, ma dovremmo fare un passo indietro e capire ciò che il nostro organismo, compresa la cavità orale, ci permette e cosa no. Proveremo a spiegare qual è l’anello di congiunzione tra le teorie ancora oggi presenti in terapia rigenerativa e ciò che avviene a livello cellulare, al fine di sdoganare il vero valore scientifico di questa nobile disciplina.

 
Convocazione Assemblea Annuale Soci GAO 2015  

Incontri culturali per l'anno 2018

  • 16 febbraio 2018
  • 20 aprile 2018
  • 22 giugno 2018
  • 28 settembre 2018
  • 23 novembre 2018

 

 
Scarica programma, profilo dei relatori e cedola di adesione. Scarica programma, profilo dei relatori e cedola di adesione.